Giovedì scorso, 28 marzo 2019, si è svolta la prima seduta per l’insediamento del nuovo Consiglio Nazionale Forense che resterà in carica fino al 31 dicembre 2022. L’Avv. Andrea Mascherin è stato confermato per acclamazione Presidente del Consiglio Nazionale Forense, massima istituzione dell’Avvocatura.

Insieme a lui, sono stati eletti i Vicepresidenti Avv. Giusppe Picchioni e Avv. Maria Masi, il Consigliere Segretario Avv. Rosa Capria e il Tesoriere Avv. Giuseppe Iacona. Tra gli obiettivi principali del neo Consiglio Nazionale Forense – afferma il Presidente Mascherin – “l’inserimento dell’avvocato nella Costituzione, nel riconoscimento dei principi di libertà e indipendenza”, il rafforzamento del diritto di difesa per i soggetti più deboli, il contrasto al linguaggio d’odio e il potenziamento dei riti alternativi nel processo civile.

Al Presidente Mascherin e al neo insediato Consiglio Nazionale Forense vanno le nostre congratulazioni e i nostri migliori auguri per il lavoro dei prossimi quattro anni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *