Tutti i giorni, non solo l’8 marzo o il 25 novembre, ogni donna si trova a dover combattere una battaglia personale: in famiglia, sul posto di lavoro, nella società. Ce lo suggeriscono le testimonianze di molte donne coraggiose, ma anche i più recenti dati raccolti in moltissimi Paesi nel mondo, tra cui l’Italia. Il genere femminile ha combattuto a lungo per raggiungere le conquiste sociali, economiche e politiche che celebriamo nella Giornata Internazionale dei Diritti della Donna, l’8 marzo. Eppure dobbiamo impegnarci ancora molto – uomini e donne insieme – per combattere le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono tutt’oggi vittima.

É un messaggio universale e di speranza quello che si vuole trasmettere con il lancio del progetto di Misia – progetto di artigianato e poesia ideato da Elena Tuan – in sostegno di ZeroSuTre, Associazione a Udine contro la violenza sulle donne.

Il risultato di questa speciale collaborazione è un segnalibro artigianale in edizione limitata, che si completa con una nappina e un’apposita confezione realizzata a mano. Con l’acquisto di ogni segnalibro, interamente realizzato a mano grazie alla creatività della bravissima Elena Tuan, parte del ricavato verrà devoluto a ZeroSuTre.

Ecco il link per sostenere il Progetto e acquistare il segnalibro: https://www.gofundme.com/f/armati-misia-in-sostegno-di-zerosutre

A(r)matevi. Armatevi di conoscenza, di forza, di coraggio, di speranza, di sogni. Ma soprattutto, amatevi. Perché è solo con il rispetto e l’amore per noi stesse che potremo vincere tutte le nostre battaglie. Insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *