Il 22 aprile 2019, con Decreto Presidenziale n. 72, è stata costituita la nuova composizione della Commissione Regionale per le Pari Opportunità del Friuli Venezia Giulia. Tale Commissione, prevista con la Legge Regionale n. 23 del 1990, è Organo Consultivo del Consiglio e della Giunta regionale e cura il controllo e l’effettiva attuazione nel territorio regionale dei principi di eguaglianza e di parità sociale. Istituita con l’obiettivo di rimuovere gli ostacoli – in campo istituzionale, economico, sociale e culturale – che di fatto costituiscono discriminazione diretta e indiretta nei confronti delle donne, tale Organo consultivo regionale, tra le sue numerose funzioni, può presentare al Consiglio regionale osservazioni sui progetti di legge che direttamente o indirettamente abbiano rilevanza per la condizione femminile, oltreché predisporre e promuovere progetti tesi a espandere l’accesso al lavoro, i percorsi di carriera e ad incrementare le opportunità di formazione, qualificazione e riqualificazione professionale delle donne.

L’articolo 4 della Legge Regionale n. 23 del 1990 prevede che la Commissione sia composta: a) dalla Consigliera/Consigliere regionale di parità ex articolo 16 Legge Regionale n. 18/2005; b) da dieci commissarie e commissari nominati sulla base delle candidature espresse dalle associazioni e movimenti delle donne di riconosciuta rappresentatività regionale e dalle organizzazioni regionali degli imprenditori e imprenditrici e dei lavoratori e lavoratrici dipendenti e autonome maggiormente rappresentative; c) da quattro commissari e commissarie elette dal Consiglio regionale; d) dalle Consigliere regionali in carica e da un rappresentante dei Consiglieri regionali i quali fanno parte di diritto della Commissione con voto consultivo.

Nella nuova composizione della Commissione, che rimarrà in carica per la durata della legislatura, è stata nominata, in qualità di Commissaria, l’Avvocata Rosi Toffano, in rappresentanza di ZeroSuTre, Associazione ritenuta dalla Regione maggiormente rappresentativa e attiva in materia di pari opportunità e di contrasto alla violenza di genere.

Un ottimo traguardo per l’Associazione ZeroSuTre che continuerà, con costante impegno e professionalità, alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica rispetto al fenomeno della violenza di genere e che, grazie a tale nomina, potrà portare la sua esperienza, le sue proposte e i suoi progetti in sede di Commissione regionale.

Alla neo eletta Commissione e a tutti i suoi componenti vanno i nostri migliori auguri per un lavoro proficuo e concreto volto a contrastare la violenza sulle donne.

Decreto 102_2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *